Blog

Consigli utili di marketing online

Home / Social network / Anche le immagini raccontano

Anche le immagini raccontano

Ieri, complice il tempo uggioso, la fiera Photoshow di Milano sembrava essere una buona idea per un domenica pomeriggio alternativa. Non era la prima volta che ci andavo: due anni fa mi ero avventurata tra reflex ed obiettivi alla ricerca di una soluzione leggera, compatta ma qualitativamente valida da portare con me durante viaggi e ricorrenze, ma ammetto che quest’anno mi sono trovata per un attimo spaesata.

Come la volta scorsa c’erano ovunque set fotografici, modelle, ballerini e oggetti vari pronti per essere fotografati. Quello che però saltava all’occhio era la quantità di tablet e smartphone presenti ad ogni stand, dietro ai quali si intravedevano le macchine fotografiche. Ebbene si, a distanza di due anni, le macchine fotografiche non servono più solo per fare fotografie da far vedere agli amici, il tempo del ritrovarsi davanti ad una birra nel salotto di casa guardando le diapositive delle vacanze è superato!

Ora la vacanza la si racconta in presa diretta, mentre siamo ancora al mare, direttamente nel salotto di Facebook, Instagram, Flickr e chi più ne ha più ne metta.

Condividere, creare legami, mostrare la nostra vita sui social network sembra essere la parola d’ordine del nuovo millennio. E se raccontare le nostre esperienze serve a farci creare legami, instaurare nuovi rapporti e avere una vita socialmente ricca, pensiamo anche solo per un attimo la ricchezza che un’attività sui social network potrebbe dare alla nostra azienda.

Sia che lo facciate con i testi che con le immagini, quindi, raccontate la vostra attività sul web e i risultati non tarderanno ad arrivare!

Condividi questo post

Lascia un Commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>