Forse potrà sembrare scontato per gli esperti del settore, ma per molti liberi professionisti e piccole imprese Google Analytics resta tutt’oggi un mistero. Alcuni sanno di averlo sul loro sito, ma non si sono mai posti il problema di come usarlo, altri addirittura ignorano che in ogni loro pagina è stata inserita una piccola stringa di codice “magica” che potrebbe aiutarli a prevedere il futuro, se solo iniziassero ad usarla! Se anche tu sei tra coloro che non sanno cosa è Google Analytics o che ne hanno solo vagamente sentito parlare, questo articolo fa al caso tuo!

Cosa è e come funziona Google Analytics

Google Analytics è un servizio di Google che funziona attraverso un codice univoco, e serve per monitorare le visite su un sito web. Il proprietario di un sito web, o il programmatore che lo ha seguito nella creazione delle pagine, registra un account gratuito sulla piattaforma di Google Analytics e riceve in cambio un codice da inserire in tutte le pagine del sito, così che il sistema possa monitorare le visite degli utenti nel corso dei mesi.

Cosa puoi scoprire con Google Analytics?

Entrando nell’account di Google Analytics collegato al tuo sito, puoi leggere tutti i dati raccolti nel tempo e confrontarli nei mesi e negli anni, scoprendo per esempio:

  • Quante persone visitano il sito
  • Quando lo fanno
  • Da che paese vengono
  • Se hanno trovato il sito su Google o sono arrivati tramite link sui Social Network
  • Che pagine leggono e quanto tempo trascorrono su ognuna di esse
  • Da quale pagina se ne vanno

GOOGLE ANALYTICS

A cosa servono questi dati?

Grazie alle statistiche di Google Analytics puoi capire l’efficacia del tuo sito web e valutare investimenti sul breve/lungo termine. Di per sé, quindi, Google Analytics non serve a niente, ma è un potete strumento che ti permette di fare valutazioni più accurate, e con cognizione di causa, per pianificare interventi di web marketing e marketing tradizionale. Facciamo un esempio: tramite Google Analytics scopro che il mio sito viene visto soprattutto da persone che si trovano in Piemonte, potrei quindi pensare ad un’offerta dedicata per questa fetta di mercato, oppure scopro che tutti quelli che visitano la pagina “Chi siamo” poi abbandonano il sito, forse allora è il caso di rivedere il copy e la struttura di questa pagina per renderla più accattivante; o ancora che il sito viene raggiunto soprattutto dai social network, e allora potrebbe valere la pena investire ancor di più sui contenuti della mia pagina Facebook.

Google Analytics influisce sul funzionamento del sito?

NO! Google Analytics non influisce sul funzionamento sul sito ed è “invisibile” per l’utente. Inoltre, può essere aggiunto in ogni momento, anche se per avere una panoramica completa delle visite è buona norma inserire il codice nelle pagine in concomitanza con la loro creazione.

Quanto costa?

Google Analytics è un servizio completamente gratuito. Per installarlo però hai bisogno di qualcuno in grado di inserire il codice nelle pagine del sito, intervento che potrebbe richiedere un pagamento da parte del tuo programmatore di fiducia. Inoltre, se utilizzi Google Analytics, utilizzi di conseguenza i cookies e raccogli dati degli utenti condividendoli con Google stesso, per questo devi assicurarti di avere una privacy policy adeguata.

 

Vuoi una mano per iniziare ad usare Google Analytics e analizzare al meglio i tuoi dati?

Contattami!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo!