Blog

Consigli utili di marketing online

Home / Visibilità online / Ho già un sito, a cosa mi serve un blog?
feb 24 2014

Ho già un sito, a cosa mi serve un blog?

Molte aziende sono convinte che, una volta creato il loro sito web, le loro vendite saliranno alle stelle. Quest’idea, alimentata da spot pubblicitari non sempre corretti dove sembra che con 99 euro o poco più sia possibile creare il proprio sito web ed avere successo, ha abbassato l’asticella dell’impegno che le aziende dedicano nella gestione della loro immagine sul web, con la conseguenza che internet viene denigrato ogni giorno di più perché, dopo l’investimento iniziale, non da i guadagni sperati.

Quello che molte aziende, però, ignorano è che un sito internet non vive di vita propria e per fruttare nel modo giusto deve essere curato con dedizione. Il web è un vero e proprio habitat composto da una miriade di siti-piante che nascono, crescono e si rinnovano a primavera, o meglio, quando evolve la tecnologia. Non importa se decidi di comprare un sito-Primula a 0,41 centesimi di euro o un sito-Wollemia, una palma molto rara e costosa, se non te ne prendi cura moriranno entrambi, e te lo dice una che è riuscita a far morire di sete anche un cactus!

Come in ogni foresta che si rispetti, anche nella giungla del web i fiori che si notano sono quelli più rigogliosi, che sono riusciti a nutrirsi più degli altri, sono diventi forti e sono sopravvissuti alle intemperie. Ma lasciamo per un attimo il delirio naturale nel quale mi sono avventurata, e vediamo invece nel concreto di cosa si nutre un sito web.

Quando un sito è visibile come un baobab - copywriting Dillosulweb L’alimentazione di un sito web è esclusivamente a base di contenuti, contenuti testuali, immagini, video, somministrati almeno 3 volte al mese a intervalli regolari in formato pagine. Ebbene si, quello che fa crescere un sito web e ne facilita il riconoscimento da parte dei motori di ricerca non è altro che il numero di pagine che un sito ha.

Abbiamo già parlato più e più volte della qualità dei contenuti di un sito e se molti hanno capito come creare contenuti di qualità, aumentare il numero di pagine resta ancora un dilemma. Ho creato la pagina Chi Siamo, Prodotti, Contatti, posso aggiungere una sezione sulla Qualità che per la maggior parte delle PMI è fondamentale, e poi? Che altre pagine posso aggiungere?

Ed eccoci alla risposta alla domanda che fa da titolo a questo post: le pagine di un blog! Aprire una sezione blog sul tuo sito ti permette, infatti, di avere uno spazio dove andare a parlare di argomenti interessanti legati al mondo del tuo business, non per forza argomenti commerciali o pubblicitari, ma temi stimolanti che mostreranno la tua competenza ai potenziali clienti e ti aiuteranno a nutrire il tuo sito fino a farlo diventare un enorme sito-Baobab che non passa inosservato.

Non importa quindi quanto decidi di investire per l’acquisto del tuo sito web, quello che importa è quanto investi nell’alimentarlo di settimana in settimana e vedrai che il tuo sito crescerà, diventerà bello e forte e ti aiuterà a farti vedere sul web!

Condividi questo post

Lascia un Commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>