Blog

Consigli utili di marketing online

Home / Visibilità online / I metatag servono?
apr 29 2015

I metatag servono?

“I metatag sono indispensabili. – I metatag non servono a nulla – Bisogna curarli per un buon posizionamento – Google li prende in automatico – …”

Nella mia carriera da SEO Copywriter ne ho sentite di tutti i colori su questi poveri metatag e oggi voglio dare anche io la mia risposta alla domanda che assilla esperti SEO e copywriter di mezzo mondo: “I metatag servono?

Cosa sono i metatag?

Partiamo dall’inizio. Prima di decidere se i metatag servono o no è bene chiarire di cosa stiamo parlando. I metatag, spesso chiamati anche metadati, sono informazioni che spiegano di cosa parla una pagina web. In genere non sono visibili da parte dell’utente, ma aiutano i motori di ricerca a capire come indicizzare quella pagina. Google, infatti, si affida ai metatag per indicizzare le pagine e li utilizza per creare le sue “anteprime”, gli snippet, cioè le brevi introduzioni delle pagine che vediamo quando cerchiamo una qualsiasi cosa sui motori di ricerca. Se i metatag non sono presenti sulle pagine, i motori di ricerca usano come introduzione le prime parole che trovano, spesso però mostrandole senza nessun apparente senso logico.

Ed ecco quindi la mia risposta alla domanda: “I metatag servono?”

Secondo me sì, i metatag servono.

metatag dillosulweb copywritingSebbene Google e gli altri motori di ricerca possono capire il senso di una pagina senza bisogno dei metadati, i metatag li aiutano, velocizzano il loro lavoro e aumentano il punteggio che i motori assegnano alle nostre pagine.

Inoltre, poiché i metatag vengono usati per gli snippet, crearli con attenzione, curandone la grammatica e la forma, ci permette di mostrare le nostre pagine nei motori di ricerca con un’introduzione chiara per l’utente, cosa che catturerà più facilmente la sua attenzione. Quando si creano i testi di una pagina web, infatti, non bisogna dimenticare che i veri utenti di internet sono gli esseri umani, non le macchine, e quindi andrebbero scritti testi e metatag per essere letti dalle persone e non solo da Google!

Vuoi scoprire se nel tuo sito sono stati curati i metatag?

Inserisci nella barra di ricerca di Google “site:” seguito, senza lasciare spazi, dall’indirizzo del tuo sito web – ad esempio site:www.dillosulweb.it – e scopri se i metatag sono stati presi in automatico dal sistema o se è stata data la giusta importanza anche agli utenti che li leggeranno nei risultati di ricerca.

Condividi questo post

Lascia un Commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>